Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

CONVENZIONE PER IL SUPPORTO E LASSISTENZA SPECIALISTICA AL CONSIGLIO SUPERIORE DEI LL.PP.

Roma, 18 Novembre 2019.Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici – comunica l’avvio della convenzione con Sogesid, società “in house providing” del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, per il supporto e assistenza specialistica.La convenzione è stata firmata dal Presidente del Consiglio Superiore dei…     leggi tutto ...

Home arrow Cosa facciamo arrow Novità arrow CHIARIMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULL’APPLICAZIONE DELLA MARCATURA CE SECONDO EN 1090-1
CHIARIMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULL’APPLICAZIONE DELLA MARCATURA CE SECONDO EN 1090-1 PDF Stampa E-mail

Sul sito web della Commissione Europea (http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/construction/index_it.htm) è stata pubblicata una FAQ (Domanda a risposta frequente, n.31), che riporta chiarimenti sull’applicazione della marcatura CE secondo la norma europea armonizzata EN 1090-1.

Di seguito si riporta il link diretto alla comunicazione: http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/construction/faq/index_en.htm

In tale comunicazione la Commissione Europea chiarisce che:

La marcatura CE deve essere apposta su un prodotto da costruzione in base alla norma armonizzata EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, quando sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

·          il prodotto ricade nel campo di applicazione della norma EN 1090-1: 2009 + A1: 2011 (si prega di consultare l'elenco indicativo, non esaustivo dei prodotti che non rientrano nel campo di applicazione della EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, come predisposto dal CEN),

·          ed è un prodotto da costruzione strutturale ai sensi del regolamento sui prodotti da costruzione (UE) 305/2011, cioè significa che:

Ø  il prodotto è destinato ad essere incorporato in modo permanente in opere di costruzione (edifici o opere di ingegneria civile), e

Ø  il prodotto ha una funzione strutturale in relazione alle opere da costruzione (cioè risulta rilevante per il soddisfacimento del requisito base delle opere da costruzione n.1, così come dettagliato nell'allegato I del Regolamento UE 305/2011).

·           e il prodotto non è coperto da una specifica tecnica europea di prodotto (poiché se per il prodotto esiste una norma europea EN armonizzata, o una Linea Guida per il Benestare Tecnico Europeo (ETAG) o un Benestare Tecnico Europeo, o una Valutazione Tecnica Europea (ETA), queste costituiscono necessariamente la base per la marcatura CE).

Sullo stesso sito web dell’Unità Politica Industriale Sostenibile e Costruzioni della Commissione Europea, è possibile trovare interessanti informazioni sul settore delle costruzioni in generale, e sull’implementazione del Regolamento (UE) n. 305/2011.