Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

LINEE GUIDA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CALCESTRUZZI FIBRORINFORZATI FRC

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 208 del 9 aprile 2019, sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione, la certificazione di valutazione tecnica ed il controllo dei calcestruzzi fibrorinforzati FRC (Fiber Reinforced Concrete). Il documento, previsto dal § 11.2.12 delle Norme Tecniche…     leggi tutto ...

Home arrow Cosa facciamo arrow Novità arrow CHIARIMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULL’APPLICAZIONE DELLA MARCATURA CE SECONDO EN 1090-1
CHIARIMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULL’APPLICAZIONE DELLA MARCATURA CE SECONDO EN 1090-1 PDF Stampa E-mail

Sul sito web della Commissione Europea (http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/construction/index_it.htm) è stata pubblicata una FAQ (Domanda a risposta frequente, n.31), che riporta chiarimenti sull’applicazione della marcatura CE secondo la norma europea armonizzata EN 1090-1.

Di seguito si riporta il link diretto alla comunicazione: http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/construction/faq/index_en.htm

In tale comunicazione la Commissione Europea chiarisce che:

La marcatura CE deve essere apposta su un prodotto da costruzione in base alla norma armonizzata EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, quando sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

·          il prodotto ricade nel campo di applicazione della norma EN 1090-1: 2009 + A1: 2011 (si prega di consultare l'elenco indicativo, non esaustivo dei prodotti che non rientrano nel campo di applicazione della EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, come predisposto dal CEN),

·          ed è un prodotto da costruzione strutturale ai sensi del regolamento sui prodotti da costruzione (UE) 305/2011, cioè significa che:

Ø  il prodotto è destinato ad essere incorporato in modo permanente in opere di costruzione (edifici o opere di ingegneria civile), e

Ø  il prodotto ha una funzione strutturale in relazione alle opere da costruzione (cioè risulta rilevante per il soddisfacimento del requisito base delle opere da costruzione n.1, così come dettagliato nell'allegato I del Regolamento UE 305/2011).

·           e il prodotto non è coperto da una specifica tecnica europea di prodotto (poiché se per il prodotto esiste una norma europea EN armonizzata, o una Linea Guida per il Benestare Tecnico Europeo (ETAG) o un Benestare Tecnico Europeo, o una Valutazione Tecnica Europea (ETA), queste costituiscono necessariamente la base per la marcatura CE).

Sullo stesso sito web dell’Unità Politica Industriale Sostenibile e Costruzioni della Commissione Europea, è possibile trovare interessanti informazioni sul settore delle costruzioni in generale, e sull’implementazione del Regolamento (UE) n. 305/2011.