Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

PRIMA APPLICAZIONE DEL DM 17.01.2018 ALLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE E DI QUALIFICAZIONE DEL STC

Nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20.02.2018, S.O. n.8, è stato pubblicato l’aggiornamento delle Norme Tecniche per le Costruzioni, approvato con Decreto Ministeriale del 17.01.2018, che entrerà in vigore 30 giorni dopo la suddetta pubblicazione, il 22 marzo 2018.Si pubblica la nota n. 3187 del 21 marzo 2018 con la…     leggi tutto ...

Home
ISTRUZIONI PER GLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE FPC DEL CLS PRECONFEZIONEATO (NTC §11.2.8) PDF Stampa E-mail
Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei LL.PP. n. 213 del 08 luglio 2015 sono state approvate le “Istruzioni operative per il rilascio dell’autorizzazione agli Organismi di certificazione del Controllo del processo di fabbrica FPC del calcestruzzo prodotto con processo industrializzato, ai sensi del §11.2.8. delle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al DM 14.01.2008.”, licenziate con parere favorevole n.75/2014 della Prima Sezione del Consiglio Superiore dei LL.PP ed immediatamente operative nella definizione delle procedure attuate dal Servizio tecnico Centrale per le nuove richieste e per i rinnovi di autorizzazione. Gli Organismi già autorizzati, secondo il §6 delle Istruzioni, “devono adeguarsi a quanto riportato nella presente Circolare entro sei mesi dall’emanazione della Circolare stessa, comunicando al Servizio Tecnico Centrale l’ottemperanza a quanto prescritto e trasmettendo le relative evidenze documentali che saranno oggetto di verifica. L’adeguamento a quanto sopra riportato deve essere comunque verificato in sede di rinnovo dell’autorizzazione.” Il termine per tale adeguamento è quindi stabilito al 08 gennaio 2016. Pr quanto riguarda i certificati già emessi, qualora questi non riportino i contenuti previsti al punto 3.3.1. ed all’Allegato B, l’adeguamento di tali certificati al modello di cui al punto 3.3.1. della Circolare, dovrà avvenire mediante nuova emissione del certificato, senza ulteriori spese per il Fabbricante, entro e non oltre un anno dalla data dell’emanazione della Circolare.Sono resi infine disponibili, in formato editabile, gli ALLEGATI alle Istruzioni.