Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

COMITATO DI COORDINAMENTO PER LA NORMAZIONE E REGOLAZIONE TECNICA NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

Il 12 marzo 2019, presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, si è insediato ed ha svolto la prima riunione il “Comitato di Coordinamento per la normazione e regolazione tecnica nel settore delle costruzioni”, composto da rappresentanti del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e…     leggi tutto ...

Home arrow Cosa facciamo arrow Novitą arrow Autorizzazione di laboratori prove geotecniche sui terreni e sulle rocce
Autorizzazione di laboratori prove geotecniche sui terreni e sulle rocce PDF Stampa E-mail

A seguito della sentenza del TAR Lazio n.1422 del 18.02.2008, che ha annullato la Circolare 16.12.1999, n.349/STC, recante “D.P.R. 21 aprile 1993, n. 246, art. 8, comma 6 - Concessione ai laboratori per lo svolgimento delle prove geotecniche sui terreni e sulle rocce ed il rilascio dei relativi certificati ufficiali”, il Servizio tecnico centrale ha provvisoriamente sospeso l’attività di rilascio delle autorizzazioni riguardanti i laboratori di prove geotecniche in argomento

In ordine a tale questione il Servizio ha chiesto chiarimenti all’Ufficio Legislativo del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il quale ha evidenziato che:- le autorizzazioni ai laboratori non ufficiali per l’effettuazione di prove geotecniche, rilasciate prima della citata sentenza del TAR Lazio n.1422/2008, non sono da ritenersi annullate dalla sentenza stessa e conservano, pertanto, la loro efficacia;- la citata sentenza del TAR Lazio n.1422/2008 non ha fatto venire meno la necessità di autorizzazione per i laboratori non ufficiali che effettuano prove geotecniche, autorizzazione che è contemplata da una norma primaria e, segnatamente, dall’art.59, comma 2, del DPR 380/2001;- conserva validità ed efficacia il punto 6.2.2. del DM 14 gennaio 2008, a tenore del quale le indagini e le prove geotecniche devono essere eseguite e certificate dai laboratori di cui all’art.59 del DPR 380/2001;- le nuove autorizzazioni possono essere rilasciate secondo i criteri che garantiscono la concorrenza, nel rispetto della Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio del 12-12-2006, n. 2006/123/CE, relativa ai servizi nel mercato interno.Pertanto, si informa che - nelle more dell’emanazione di una nuova Circolare - il Servizio tecnico centrale ha ripreso l’attività istruttoria relativa alle istanze riguardanti il rilascio di nuove autorizzazioni e quelle di rinnovo delle autorizzazioni già rilasciate e di prossima scadenza.