Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

NUOVA LINEA GUIDA PER LA QUALIFICAZIONE DI COMPOSITI FIBRORINFORZATI A MATRICE POLIMERICA (FRP)

Nell’ambito di quanto previsto dalle Norme Tecniche per le Costruzioni, e fra le numerose iniziative adottate dal Consiglio Superiore dei LL.PP. finalizzate ad una sempre migliore garanzia della qualità e sicurezza delle opere e delle infrastrutture, sia pubbliche che private, della prevenzione del rischio sismico e della valutazione e messa in…     leggi tutto ...

Home
Nuove Circolari riportanti i criteri per l’abilitazione dei laboratori PDF Stampa E-mail
Sono state approvate e registrate le nuove Circolari recanti i criteri per il rilascio delle autorizzazioni ai laboratori per l’esecuzione e la certificazione delle prove sui materiali da costruzione tradizionali, sul legno, sulle terre e sulle rocce, nonché per le indagini geognostiche, il prelievo dei campioni e le prove in sito, come previsto dall’art.59 del DPR n.380/2001.

Le predette Circolari che disciplinano i vari settori, e che sono disponibili sul presente sito alla sezione Attività Consultiva e Normativa < Normativa < Circolari e Linee Guida, sono le seguenti (versioni direttamente scaricabili):

-  Circolare 08 settembre 2010, n. 7617 / STC - Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di prove sui materiali da costruzione di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001.

Circolare 08 settembre 2010, n. 7618 / STC - Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di prove su  terre e rocce di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001.

Circolare 08 settembre 2010, n. 7619 / STC - Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di indagini geognostiche, prelievo di campioni e prove in sito di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001

Le medesime Circolari saranno a breve pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale.Pertanto, quanti abbiano già presentato semplice istanza di autorizzazione, ovvero quanti siano comunque  interessati, potranno verificare il possesso dei requisiti richiesti e presentare al Servizio Tecnico Centrale la documentazione completa indicata nelle Circolari di cui sopra.