Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

EMERGENZA DA COVID-19 - PRIME INDICAZIONI AGLI OPERATORI ECONOMICI AUTORIZZATI DAL STC

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sono state adottate gravi misure d’urgenza, mediante diversi provvedimenti, da ultimo il DPCM 11 marzo 2020. In questo difficile momento, in cui è richiesta la massima responsabilità e collaborazione da parte di tutti i soggetti coinvolti, si ritiene fornire…     leggi tutto ...

Circolari e Linee guida

DocumentiData aggiunta

Ordine per : Nome | Data | Hits | [ Ascendente ]

LINEE GUIDA PER SISTEMI COSTRUTTIVI A PANNELLI PORTANTI BASATI SULL’IMPIEGO DI BLOCCHI CASSERO E CALCESTRUZZO DEBOLMENTE ARMATO GETTATO IN OPERA  

Sono pubblicate le “LINEE GUIDA PER SISTEMI COSTRUTTIVI A PANNELLI PORTANTI BASATI SULL’IMPIEGO DI BLOCCHI CASSERO E CALCESTRUZZO DEBOLMENTE ARMATO GETTATO IN OPERA approvate dalla Prima Sezione del Consiglio Superiore dei LL.PP. con parere n.117 del 10.02.2011.

Le Linee Guida hanno lo scopo di fornire, ai sensi del capitolo 12 delle Norme Tecniche, ai progettisti, ai tecnici del settore e agli organi di controllo competenti, i riferimenti teorici e sperimentali e le indicazioni progettuali e costruttive, per la progettazione ed  il calcolo di edifici realizzati con sistemi costruttivi a pannelli portanti basati sull’impiego di blocchi cassero e calcestruzzo debolmente armato gettato in opera.

Circolare n.156 del 4/7/1996 -Istruzioni per l'applicazione delle Norme tecniche relative ai "Criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi"di cui al decreto ministeriale 16 gennaio 1996. (G.U. n. 217 del 16-9-1996 - Suppl. Ordinario n.151)
Bozza di Linee guida riguardanti le problematiche dell’attività di dragaggio nei porti
Circolare 08 settembre 2010, n. 7618 / STC - Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per l’esecuzione e certificazione di prove su  terre e rocce di cui all’art. 59 del D.P.R. n. 380/2001

LINEA GUIDA PER LA CERTIFICAZIONE DELL’IDONEITA’ TECNICA DEI SISTEMI DI PRECOMPRESSIONE A CAVI POST-TESI

 Il Presidente del Consiglio Superiore, a seguito del parere favorevole reso con il voto n. 65 dalla I Sezione del Consiglio nell’adunanza del 14.06.2011, con decreto n. 5847 del 17.06.2011 ha approvato le “Linee Guida per il rilascio della certificazione di idoneità tecnica all’impiego di sistemi di precompressione a cavi post-tesi, di cui all’art. 11.1 lett. c ed all’art. 11.5. del D.M. 14.01.2008”, che vengono pertanto pubblicate sul sito INTERNET del Consiglio Superiore per portarle a conoscenza di tutti gli operatori del processo edilizio, dai progettisti ai produttori, alle imprese di costruzione, alle pubbliche amministrazioni.Le Linee Guida hanno lo scopo di indicare le modalità attraverso le quali dimostrare, per i sistemi di precompressione a cavi post-­tesi, la garanzia dei requisiti di qualità previsti dalle  NTC 2008 e dal DPR 21.04.1993 n. 246 “Regolamento di attuazione della Direttiva 89/106/ CEE relativa ai prodotti da costruzione”. Tali Linee Guida richiamano esplicitamente le Linee Guida EOTA “ETAG 013” sia per quanto riguarda le caratteristiche e le prestazioni dei sistemi di precompressione a cavi post-tesi, sia per quanto riguarda il numero e il tipo di prove da effettuare, le modalità con cui vanno eseguite le prove, nonchè  i criteri di valutazione dei risultati delle prove stesse. Per quanto riguarda invece le procedure da seguire a livello nazionale ai fini del rilascio del certificato di idoneità tecnica, le Linee Guida riportano le specifiche procedure stabilite a tal fine dal Consiglio Superiore.
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>
Risultati 21 - 25 di 59