Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

LINEA GUIDA PER LA PROGETTAZIONE, ESECUZIONE E MANUTENZIONE DI INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO CON FRCM

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 627 del 3 dicembre 2019, è stata approvata la Linea Guida per la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di interventi di consolidamento strutturale mediante l’utilizzo di sistemi di rinforzo FRCM      leggi tutto ...

Circolari e Linee guida

DocumentiData aggiunta

Ordine per : Nome | Data | Hits | [ Discendente ]
Lo “Studio propedeutico all’elaborazione di strumenti d’indirizzo per l’applicazione della normativa sismica agli insediamenti storici”, presentato all’Assemblea Generale del Consiglio Superiore il 20.04.2012, costituisce il risultato della prima fase dell’ attività svolta da un Gruppo di lavoro ad hoc, istituito presso il Consiglio Superiore il 6 settembre 2010, con la finalità di effettuare una ricognizione delle problematiche connesse all’applicazione della normativa sismica negli insediamenti storici e di costituire una guida alla redazione di strumenti di indirizzo normativo non cogenti, incentrata sul peculiare rapporto tra l’esigenza della conservazione dell’originario tessuto urbano ed edilizio degli insediamenti storici e la necessità di conseguire anche in tali ambiti adeguati livelli di sicurezza nei confronti delle azioni sismiche.
Isole

Linee Guida per la certificazione di idoneità tecnica all’impiego e l’utilizzo di prodotti in rete metallica a doppia torsione

Con Parere n.69, reso nell’adunanza del 2 luglio 2013, la Prima Sezione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha espresso parere favorevole alle Linee Guida per la certificazione di idoneità tecnica all’impiego e l’utilizzo di prodotti in rete metallica a doppia torsione.

Le Linee Guida hanno lo scopo di fornire ai tecnici ed operatori del settore, alle stazioni appaltanti ed agli organi di controllo competenti, i riferimenti normativi, teorici e sperimentali per la redazione di capitolati, per la produzione e l’utilizzo di prodotti in rete metallica a doppia torsione, nonché alcune indicazioni in merito alla durabilità ed il collaudo di opere realizzate con i suddetti prodotti con particolare riferimento alle caratteristiche prestazionali specifiche della rete metallica e delle sue applicazioni.

Le Linee Guida sostituiscono la Circolare del Consiglio Superiore dei lavori Pubblici n. 2078 del 27/8/1962, relativa alle “Norme da inserire nei Capitolati di lavori idraulici per la zincatura dei gabbioni di filo di ferro per difese e sistemazioni montane” e le precedenti “Linee guida per la redazione di capitolati per l’impiego di rete metallica a doppia torsione” – Maggio 2006.

Circolare concernente le procedure di autorizzazione e notifica ai sensi del Regolamento (UE) n.305/2011 sui Prodotti da costruzione

E’ stata emanata la Circolare interministeriale prot.DCPREV n.14413 del 21 ottobre 2013 che definisce, in attesa dell’attuazione del Regolamento (UE) n. 305/2011, le modalità di presentazione delle istanze di prima autorizzazione, estensione o ulteriore autorizzazione ai fini della notifica, non basata sul certificato di accreditamento.

Il testo della circolare è consultabile sul sito Internet delle Amministrazioni competenti:

              Ministero dello Sviluppo Economico: www.mise.gov.it alla sezione “normativa”;

              Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - Consiglio Superiore dei LL.PP.: www.cslp.it nella sezione: < attività consultiva e normativa < normativa < circolari e linee guida

              Ministero dell’Interno: www.vigilfuoco.it alla sezione “Prevenzione e sicurezza – Ultime disposizioni”.

Circolare interministeriale recante "Istruzioni operative agli organismi abilitati ai sensi del decreto 9 maggio 2003, n.156” 

 E’ stata pubblicata la Circolare n. 3 del 9/06/20100 (G.U.R.I. n. 153 del 4/07/2011) che fornisce istruzioni operative per gli organismi di certificazione, di ispezione e laboratori di prova, preposti al rilascio dell'attestazione di conformità relativa ai c.d. “prodotti da costruzione, di cui all'art. 6 del D.P.R. 246/1993 (Regolamento di recepimento della Direttiva 89/106/CEE ).La circolare è stata predisposta congiuntamente dal Ministero delle Infrastrutture e dei TrasportiConsiglio Superiore dei Lavori Pubblici, dal Ministero dell'Interno – Dip.to dei VV.FF - Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica e dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’intento di:

ü       chiarire il quadro delle competenze e dei ruoli delle tre Amministrazioni coinvolte, al fine di favorire un corretto e trasparente funzionamento del mercato.

ü       fornire alle Autorità di sorveglianza le migliori modalità per interagire con tali organismi attraverso comunicazioni periodiche del loro operato ed accesso ai certificati emanati.

ü       rafforzare la qualificazione del personale impiegato negli organismi considerata la complessità della materia ed i rischi connessi ai prodotti ( ad esempio rischio incendio ) trattati dalla direttiva.

ü       predisporre di modelli di riferimento per la redazione dei certificati CE di conformità e del controllo di produzione della fabbrica (sia in lingua italiana che inglese);

ü       definire le informazioni da riportare nel registro delle certificazioni relative a prodotti da costruzione, da rendere pubblicamente consultabile sul sito internet degli organismi;

 ü       recare disposizioni per la semplificazione amministrativa delle istruttorie di abilitazione.

A partire dal 2 ottobre 2011,  gli Organismi già autorizzati ai sensi dell’art. 9 comma 2, del D.P.R. 246/1993, con i criteri e modalità fissati dal D.M. 156 del 09/05/2003, dovranno conformarsi alle procedure ed adempimenti contenuti nella circolare ispirata alla semplificazione e omogeneità della trattazione amministrativa delle domande e delle certificazioni emesse.

Si segnala l’utilità della divulgazione delle istruzioni e dei chiarimenti forniti dalla Circolare anche in funzione della operatività del Regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011, che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la Direttiva 89/106/CEE del Consiglio. Le istruzioni, infatti, potranno costituire un utile riferimento condiviso per le future procedure di valutazione degli Organismi da notificare ai sensi dello stesso Reg.(UE) 305/2011.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>
Risultati 26 - 30 di 59