Consiglio Superiore Lavori Pubblici

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size

NUOVE LINEE GUIDA SUL CALCESTRUZZO

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 361 del 26 settembre 2017, sono stati approvati gli aggiornamenti delle Linee Guida per la messa in opera e per la valutazione delle caratteristiche meccaniche del calcestruzzo indurito, positivamente licenziato con Parere dalla Prima Sezione del Consiglio Superiore…     leggi tutto ...

ULTERIORI CHIARIMENTI SUL PROCESSO DI NOTIFICA AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) N.305/2011

Con la comunicazione protocollo STC n. 2475 del 09.03.2016, trasmessa via PEC agli Organismi già autorizzati e notificati ai sensi del Capo VII del Regolamento (UE) 305/2011, le Amministrazioni competenti hanno fornito ulteriori chiarimenti sul relativo processo di notifica.

Continua...
 
TARIFFE STC - QUOTA ANNUA PRODUTTORI ELEMENTI IN LEGNO STRUTTURALE

A seguito di specifico quesito avanzato dal Servizio Tecnico Centrale in ordine alla corretta applicazione del DM 267/2012, la competente Sezione di questo Consesso, nella seduta del 29.1.2015, ha espresso il Parere n.47 con il quale (...)

Continua...
 
TARIFFE STC – NUOVE COORDINATE BANCARIE
Si informa che con LdB 209/2015 è stato istituito un nuovo capitolo di entrata sul quale far confluire esclusivamente le tariffe del Servizio tecnico centrale. Tale capitolo è : 2454/27 denominato “Proventi delle attività effettuate dal Servizio Tecnico centrale del Consiglio Superiore dei lavori pubblici, ai sensi dell’art. 7,co. 9 della L. n. 166 del 1/07/2002

Si forniscono di seguito le nuove coordinate bancarie per il versamento delle tariffe:

              Beneficiario: Banca d’Italia

              IBAN: IT16W0100003245348015245427

              causale del bonifico: somme da versare sul cap. 2454 art. 27, Capo XV (Entrata MIT stato di previsione – CdR n. 5 – Consiglio Superiore dei lavori pubblici per attività STC DM 267/2012.

 
DM 267/2012 – RISCOSSIONE TARIFFE DITTE INADEMPIENTI

Come ormai più volte comunicato su questa home page, a seguito della legge di conversione 9.8.2013 n.98 del D.L. 21.6.2013 n.69, recante “disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”, all’art.30 è stato inserito il comma 5 bis, riguardante ulteriori disposizioni in merito all’applicazione del Decreto MIT n.267/2012, in base al quale le ditte che al 20 aprile 2013 risultano titolari di Attestati (senza scadenza) di qualificazione o di denuncia attività, in quanto Produttori di elementi in legno o Centri di trasformazione (dell’acciaio o del legno), erano tenute, entro la data del 30 giugno 2014, al pagamento delle somme riportate, rispettivamente, nella tabella G o L del citato Decreto n.267, secondo le modalità indicate nell’art.4 del medesimo Decreto, ovvero attraverso bonifico bancario, utilizzando l’IBAN indicato nelle precedenti news della presente home page.

 

Continua...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Pross. > Fine >>

Risultati 9 - 16 di 66